08 ott 2019 2 min

Esternalizzazione del servizio cucina Fonte 3 a Neggio

Il servizio cucina della nostra struttura Fonte 3 a Neggio sarà esternalizzato.

Fonte 3 a Neggio è una casa con occupazione dove abitano 21 persone con disabilità cognitiva e psichica di grado medio/grave. Oltre all'alloggio ed alla cura della persona e della salute, la casa offre agli utenti attività negli ambiti occupazionale, sociale, terapeutico e del tempo libero.  

Dopo attenta e ponderata valutazione della situazione sotto ogni profilo operativo e finanziario, la Fondazione La Fonte ha deciso che a partire da maggio 2020 la gestione del servizio cucina della struttura Fonte 3 sarà affidata ad una ditta esterna. 

Tramite la collaborazione con un partner esterno (Puliconsult SA) la Fondazione La Fonte persegue gli obiettivi:

  • di riallineare i costi del servizio cucina a quanto previsto dal contratto di prestazione con l'ente pubblico
  • di poter meglio focalizzare il proprio impegno primario sullo sviluppo delle prestazioni socioeducative, terapeutiche e socioprofessionali a favore degli utenti 
  • di continuare a sostenere il livello qualitativo del servizio ristorazione offerto all'utenza

Policonsult SA offre da oltre 20 anni un'ampia gamma di soluzioni nel settore facility services. La professionalità dimostrata e la pluriennale collaborazione con tale società nell'ambito dei servizi hotellerie, quali pulizia e lavanderia, sono elementi concreti che portano a ritenere che si avranno i risultati auspicati anche con l'esternalizzazione del servizio cucina di Fonte 3. Per tale servizio, Puliconsult SA si avvarrà di personale con specifica formazione ed anche la dipendente cuoca attualmente impiegata presso la Fondazione avrà la possibilità di essere assunta presso tale società. 

Le cucine presenti presso la struttura di Agno e presso l'azienda agricola protetta a Vaglio non sono coinvolte da questa esternalizzazione. 

Per informazioni rivolgersi a Matteo Innocenti, Direttore Fondazione La Fonte, al numero 091 606 56 56.